mercoledì , 30 Settembre 2020

Brutta disavventura per sette neritini

Sette persone di diversa età sono rimaste chiuse all’interno dell’ascensore dell’ex ospedale San Giuseppe Sambiasi per circa un’ora. Si è reso necessario, infatti, l’intervento dei vigili del fuoco per liberarli.

Sette persone di diversa età, fra le quali una donna di ottantasette anni, sono rimaste chiuse all’interno dell’ascensore dell’ex ospedale San Giuseppe Sambiasi per circa un’ora. Si è reso necessario, infatti, l’intervento dei vigili del fuoco per liberarli.
Tutto è accaduto questa mattina quando, per cause in corso di accertamento, l’ascensore si sarebbe improvvisamente bloccato. Dopo aver ripetutamente suonato il campanello di allarme i sette occupanti avrebbero deciso di avvisare i vigili del fuoco.
In sette chiusi nell’ascensore, infatti, laria iniziava a scarseggiare e qualcuno iniziava ad avere timore che potesse accadere qualcosa.
Alla fine tutto è andato per il meglio ed i sette sono usciti incolumi ma chissà se qualcuno di loro prenderà più un ascensore…soprattutto in ospedale

About redazione

Guarda anche

Gravissimo incidente domestico

Un gravissimo incidente domestico si è verificato in questi minuti a Nardò, in via San …