giovedì , 24 Settembre 2020

Emergenza acqua: Andare Oltre e CasaPound Italia attivano uno sportello di consulenza gratuita

Emergenza acqua: Andare Oltre e Cpi attivano uno sportello di consulenza gratuita

Le due associazioni in campo contro i tagli previsti per le case popolari.

 

Emergenza acqua: Andare Oltre e Cpi attivano uno sportello di consulenza gratuita

 

Le due associazioni in campo contro i tagli previsti per le case popolari.

 

Nardo 14 marzo – Andare Oltre e CasaPound Italia attiveranno nei prossimi giorni uno sportello di consulenza legale gratuita per fornire un sostegno ai cittadini dei quartieri popolari, che sempre più sovente vengono colpiti dalla sospensione dell’erogazione idrica. L’avv. Maria Grazia Sodero riceverà la cittadinanza presso la sede dell’associazione di Andare Oltre sita in via Madonna di Costantinopoli, il lunedì dalle ore 16.00 alle ore 18.00 e il martedì dalle ore 11.30 alle ore 13.00.

 

“Gli inquilini delle case popolari di Nardò sono costretti a vivere gravi disagi a causa delle continue sospensioni della fornitura idrica operate indiscriminatamente dall’Acquedotto Pugliese, nonostante questi atti dovrebbero essere scongiurati dall’Arca Sud Salento, ex Iacp, obbligata a farsi carico delle morosità così come previsto dalla legge regionale 10/2014” è quanto dichiara Pierpaolo Giuri, referente locale di CasaPound Italia. “Gli atteggiamenti coercitivi dell’ Aqp – continua Giuri – insistono su condizioni di vita già pesantemente vessate dalla crisi e, pertanto, non fanno altro che inasprire situazioni di per sé già molto critiche”.

“A seguito delle numerose richieste di intervento pervenute al sottoscritto – dichiara Pippi Mellone consigliere comunale per Andare Oltre – abbiamo deciso di attivare in collaborazione con CasaPound Italia uno sportello di consulenza legale gratuita per aiutare i nostri concittadini nell’annosa questione dei tagli dei servizi nei quartieri popolari della nostra città, che colpiscono indiscriminatamente sia utenti morosi sia che quelli in regola con i pagamenti”.

“Invitiamo tutti i cittadini – conclude Mellone – a partecipare al banchetto informativo che terremo domenica 15 marzo alle ore 10 su Corso Italia, zona 167, per comunicarci eventuali segnalazioni dei disservizi e dei tagli nelle palazzine ex Iacp”.

About redazione

Guarda anche

TASSA SPAZZATURA, NUOVA BATOSTA TARGATA MELLONE

Il sindaco conferma l’aumento della Tari introdotto un anno fa (14,5%). Nessun “occhio di riguardo” …