mercoledì , 30 Settembre 2020

Cittadinanza onoraria al giudice Di Matteo

Gli attivisti del “MoVimento 5 stelle Nardò” ringraziano Sabina Guzzanti e il multisala “Pianeta cinema” per aver reso possibile la proiezione del documentario “#Latrattativa”.

Si ringraziano inoltre tutti i cittadini che hanno partecipato con grande interesse all’evento e al dibattito, seguito alla proiezione, con Sabina Guzzanti.

 

Gli attivisti del “MoVimento 5 stelle Nardò” ringraziano Sabina Guzzanti e il multisala “Pianeta cinema” per aver reso possibile la proiezione del documentario “#Latrattativa”.

 

Si ringraziano inoltre tutti i cittadini che hanno partecipato con grande interesse all’evento e al dibattito, seguito alla proiezione, con Sabina Guzzanti.

 

Approfittando di tale profondo e sincero interesse, desideriamo porre all’attenzione del Sindaco e di tutti i cittadini un iniziativa di cui ci stiamo facendo promotori e in cui siamo sicuri troveremo piena collaborazione dall’amministrazione comunale; la concessione della cittadinanza onoraria al magistrato Dott. Antonino Di Matteo.

Il Dott. Di Matteo sta vivendo per molti aspetti le stesse situazioni che dovettero subire i giudici Giovanni Flacone e Paolo Borsellino indagando sulla mafia e le sue infiltrazioni nel mondo dell’imprenditoria e della politica.

Chiederemo dunque, al consiglio comunale e al Sindaco, il conferimento della cittadinanza onoraria al Dott. Di Matteo, certi che un uomo di tale spessore non possa che dare lustro e stimoli positivi alla comunità neretina.

Cristian Casili

MoVimento Cinque Stelle Nardò.

About redazione

Guarda anche

TASSA SPAZZATURA, NUOVA BATOSTA TARGATA MELLONE

Il sindaco conferma l’aumento della Tari introdotto un anno fa (14,5%). Nessun “occhio di riguardo” …