martedì , 22 Settembre 2020

Regionali: depositate le prime liste a sostegno di Emiliano

Da oggi è ufficiale, Monica Ciracì di Francavilla Fontana – già candidata alle amministrative 2014 con la civica “Noi Ci Siamo” – è in corsa per un seggio in seno al Consiglio Regionale con la lista “la Puglia con Emiliano”.

 

Da oggi è ufficiale, Monica Ciracì di Francavilla Fontana – già candidata alle amministrative 2014 con la civica “Noi Ci Siamo” – è in corsa per un seggio in seno al Consiglio Regionale con la lista “la Puglia con Emiliano”.

 

Monica Ciracì ha aperto la sua prima serie di incontri proprio nella sua città, ossia Francavilla Fontana. Giovedì 30 aprile, infatti, si è tenuta presso l’ex Sala Consiliare di via Barbaro Forleo, la presentazione di Monica a cui hanno partecipato, con aria di rinnovamento, decine di suoi concittadini. Sono intervenuti all’incontro, a sostegno della candidatura di Monica, Salvatore Di Gaetano (segretario cittadino del Movimento Politico-Culturale “Noi Ci Siamo”), il dott. Antonio Camarda (Coordinatore Generale della Federazione “Alto-Salento” Reti civiche unite) e il Prof. Maurizio Bruno (Sindaco di Francavilla Fontana e Presidente della Provincia).

L’intervento di Monica è stato quello di invitare i giovani ad amare la natura, a occuparsi dell’arte di coltivare la terra e dell’allevamento; a non avere paura di essere giudicati per il lavoro che andranno a svolgere, di essere emarginati dalla società, perché l’agricoltore o l’allevatore, oggi, rientrano nelle categorie professionali altamente qualificate. Monica ribadisce che tutti devono permettersi di mangiare sano e vivere bene, in un mondo più pulito, per l’affermazione del diritto alla salute, risultato che è possibile conseguire se ci si dedica all’agricoltura locale con amore e competenza, scongiurando, così, un sempre più diffuso e massiccio consumo di prodotti di dubbia provenienza e genuinità a causa dell’impiego scriteriato di fitofarmaci. Il nostro patrimonio rurale offre storia, sapore, ricchezza e bellezza. E’ questo il suo invito: “iniziamo ad essere gelosi ed esaltiamo al massimo queste caratteristiche affinché i giovani diventino i protagonisti di un cambiamento, per noi e per le generazioni future, di un riscatto sia morale che reddituale; mettiamo fine ai commenti degli anziani, i quali affermano che siamo dei fannulloni, incapaci di organizzare la nostra vita. Per questo iniziamo noi a cambiare il mondo, costruiamo un futuro migliore, sano e pulito. Forza ragazzi, insieme possiamo farcela, basta volerlo. Nulla si ottiene senza sacrifico e ciò che si ottiene con il sacrificio è più gratificante ed esaltante!”

 

U.R.P. Monica Ciracì

Candidata Consigliere Regionale

Lista “la Puglia con Emiliano”

About redazione

Guarda anche

TASSA SPAZZATURA, NUOVA BATOSTA TARGATA MELLONE

Il sindaco conferma l’aumento della Tari introdotto un anno fa (14,5%). Nessun “occhio di riguardo” …