sabato , 19 Settembre 2020

Le Parole di Siciliano…

Le parole di Giovanni Siciliano lasciano il tempo che trovano perché, in questa come altre occasioni in cui mi ha attaccato, probabilmente non sapeva, e non sa bene neanche in questo caso, di cosa va parlando. Non è una novità che quando non condividiamo lo stesso “pensiero”  mi attacca e lo fa in maniera scomposta.

 

Le parole di Giovanni Siciliano lasciano il tempo che trovano perché, in questa come altre occasioni in cui mi ha attaccato, probabilmente non sapeva, e non sa bene neanche in questo caso, di cosa va parlando. Non è una novità che quando non condividiamo lo stesso “pensiero”  mi attacca e lo fa in maniera scomposta.

 

Sono disponibile, ora e sempre, a confrontarmi con lui pubblicamente su qualsiasi tema, anche sul progetto dell’AQP e sul modo  in cui è stata affrontata la questione, e questo può avvenire quando e dove vuole, anche se sono sicuro che non accetterà il confronto, magari rifugiandosi dietro banali scuse.

La mia breve storia politica parla da sola, così come la sua, meno breve, parla per lui, specialmente quando si tratta di sostenere qualcuno in campagna elettorale. 

 

Mino Natalizio

About redazione

Guarda anche

TASSA SPAZZATURA, NUOVA BATOSTA TARGATA MELLONE

Il sindaco conferma l’aumento della Tari introdotto un anno fa (14,5%). Nessun “occhio di riguardo” …