lunedì , 28 Settembre 2020

Animatori culturali e guide turistiche di Nardò **CON FOTO**

Sta per concludersi il nostro straordinario percorso come animatori culturali e guide turistiche di Nardò, che ci ha visti dal gennaio scorso impegnati, per due volte a settimana, nella frequenza degli “incontri introduttivi ai corsi per guide turistiche”. Ci siamo riscoperti <<neritini doc>>, perché abbiamo sentito sempre più la doverosa esigenza e l’autentica passione di conoscere la nostra città, perché senza conoscenza non si ama, e di essere promotori della sua storia, della sua arte, delle sue bellezze paesaggistiche e della sua capacità imprenditoriale.

Sta per concludersi il nostro straordinario percorso come animatori culturali e guide turistiche di Nardò, che ci ha visti dal gennaio scorso impegnati, per due volte a settimana, nella frequenza degli “incontri introduttivi ai corsi per guide turistiche”. Ci siamo riscoperti <<neritini doc>>, perché abbiamo sentito sempre più la doverosa esigenza e l’autentica passione di conoscere la nostra città, perché senza conoscenza non si ama, e di essere promotori della sua storia, della sua arte, delle sue bellezze paesaggistiche e della sua capacità imprenditoriale.

Abbiamo, inoltre, scoperto una bella realtà rappresentata sia dalle tante Associazioni che hanno collaborato nell’organizzare questi <<Incontri>>, con l’adesione dell’Amministrazione Comunale e di Istituti Scolastici, sia dalla presenza di tanti docenti di grande rilievo. In questi mesi, infatti, numerosi docenti con molto entusiasmo e pazienza, con elevata competenza ed in forma gratuita, si sono susseguiti, facendoci attraversare la storia, la letteratura, le tradizioni della nostra città; portandoci per mano, attraverso visite guidate, a conoscere il Centro storico con i suoi monumenti, chiese e piazze; le Marine e le masserie; le Ville e le Grotte preistoriche; le Torri e Portoselvaggio; impartendoci nozioni di marketing turistico, di accoglienza, anche delle persone con disabilità, di primo soccorso, di fotografia, di gastronomia, della imprenditoria locale e dei prodotti della nostra Terra; e dandoci essenziali elementi delle lingue inglese, francese e tedesco.

Si è discusso di tutto ciò che ruota attorno al vastissimo campo del Turismo, che negli ultimi anni sta facendo rivivere il Salento e, in particolare, la nostra amata Nardò. E noi di essa vogliamo essere protagonisti appassionati e preparati! Una prima tappa sta per concludersi e noi siamo pronti, con lo stesso entusiasmo e passione, per ulteriori tappe, sempre affiatati in questo gruppo che si è saldamente formato, sempre disponibile alla collaborazione, sensibile alla cultura e amante della sua città.

Siamo, pertanto PRONTI!

E quanto finora abbiamo concretizzato, oltre alla nostra passione, continuità di impegno e risposte positive da parte nostra, lo dobbiamo a tutti i docenti e alle Associazioni che con la collaborazione dell’Amministrazione Comunale, in particolare il sindaco Risi, hanno organizzato questa iniziativa, la prima, a Nardò e ci auguriamo non ultima. Nardò con simili iniziative può veramente sperare di poter costruire un futuro ricco di cultura e di efficace intraprendenza operativa nel campo del Turismo.

About redazione

Guarda anche

ISPETTORI AMBIENTALI, UN ANNO DI ATTIVITÀ

200 SERVIZI EFFETTUATI, TANTA SENSIBILIZZAZIONE E 15 MILA EURO DI SANZIONIAmbiente e rifiuti, ecco il …