domenica , 27 Settembre 2020

Ancora un appuntamento il 6 agosto con la rassegna

Ancora un  appuntamento, giovedì  6 agosto alle ore 21.00 , per la Rassegna “MediterraneoInsieme…”, organizzata dall’Assessorato al Turismo e alla valorizzazione del Centro Storico, il primo della serie che vedrà Piazza Salandra come splendida cornice degli eventi.

 

Ancora un  appuntamento, giovedì  6 agosto alle ore 21.00 , per la Rassegna “MediterraneoInsieme…”, organizzata dall’Assessorato al Turismo e alla valorizzazione del Centro Storico, il primo della serie che vedrà Piazza Salandra come splendida cornice degli eventi.​ A salire sul  palco, con inizio alle ore 21.00, il gruppo musicale “E Zezi”  gruppo storico della musica popolare partenopea che calca le scene da oltre 40 anni sposando musica canto e impegno politico.

Era il novembre 1974, infatti, quando il Gruppo Operaio di Pomigliano d’Arco ’E Zezi salì per la prima volta su di un palco, per un concerto con i Cantori di Somma.

Da allora il gruppo, che ha visto nei decenni diverse formazioni -accanto al nucleo costituito dal leader  Angelo De Falco si sono succeduti oltre duecento musicisti– non ha mutato la propria cifra e il proprio spirito militante, portando avanti le battaglie contro lo sfruttamento del lavoro innanzitutto.

Per Angelo De Falco che veniva dall’esperienza con la Nuova Compagnia di Canto Popolare, «il folk doveva essere canto di protesta, di disagio, rivoluzionario.”

Così il leader del gruppo E Zezi ricorda gli esordi negli anni ’70 :

A Pomigliano una fabbrica stava cambiando una campagna in una città. Non fu difficile trovare compagni che condividessero quel pensiero. A insegnarci che cosa cantare e come cantarlo, furono contadini trasformati da un giorno all’altro in operai. A darci nuovi versi, nuovi slogan, nuove parole d’ordine fu l’alienazione della catena di montaggio.”

Gli E  Zezi restano ancora oggi irredimibili, voce contro, folk antagonista, un po’ urbano ed un po’ contadino .

In questi quattro decenni hanno prodotto una grande quantità di dischi e di spettacoli alcuni dei quali apprezzati anche fuori dal tradizionale circuito popolare.

Il loro repertorio varia dai canti alle tammurriate sino alle tarantelle.

 

 

Questi i prossimi appuntamenti del  cartellone 2015 di “ Mediterraneo Insieme 2015”:

 

AGOSTO

11 Minimal Klezmer Trio – Chiesa Santa Teresa

13 Barcelona Gipsy Klezmer Orchestra – Piazza Salandra

18 Tarantino, De Razza, Tuma – Chiesa San Domenico

20 Kërkim e Maria Mazzotta – Piazza Salandra 

25 Lamedabarba – Chiesa della Purità

27 Niccolò Fabi – Piazza Salandra

 

SETTEMBRE

1 Nigro, Andrioli, Hasa – Chiesa San Giuseppe .

About redazione

Guarda anche

ISPETTORI AMBIENTALI, UN ANNO DI ATTIVITÀ

200 SERVIZI EFFETTUATI, TANTA SENSIBILIZZAZIONE E 15 MILA EURO DI SANZIONIAmbiente e rifiuti, ecco il …