martedì , 27 Ottobre 2020

Polivalente o "Polischifezza"? **CON TANTE FOTO**

Si è perso il conto dei soldi pubblici che, nel corso degli anni, sono stati spesi per la struttura Polivalente in zona 167. A più riprese, infatti, a seguito di atti vandalici e furti si è dovuto procedere al rifacimento degli spogliatoi e delle zone interne alla struttura con un dispendio di denari enorme.
A distanza di anni e nonostante l'”esperienza” le cose, purtroppo, non sembrerebbero essere cambiate.

Si è perso il conto dei soldi pubblici che, nel corso degli anni, sono stati spesi per  la struttura Polivalente in zona 167. A più riprese, infatti, a seguito di atti vandalici e furti si è dovuto procedere al rifacimento degli spogliatoi e delle zone interne alla struttura con un dispendio di denaro enorme.
A distanza di anni e nonostante l'”esperienza” le cose, purtroppo, non sembrerebbero essere cambiate.
Attualmente, però, dopo che da rubare c’è rimasto poco, la struttura è diventata  un posto pericoloso per l’incolumità dei bambini che, avendo libero accesso grazie a dei varchi attorno alle mura perimetrali, si ritrovano a “giocare” sfidando pericoli enormi:  tombini aperti, impianti elettrici sfoderati, vetri rotti e quant’altro.
Nella giornata di ieri, poi, durante uno dei controlli periodici, il gestore avrebbe constatato la presenza di due individui non autorizzati all’ interno della struttura. I due sono stati identificati e dununciati a piede libero.
Resta altissimo il pericolo che corrono coloro che si introducono all’interno del Polivalente. Sarebbe il caso che si intervenisse prima che succede l’irreparabile.

 

About redazione

Guarda anche

Gravissimo incidente domestico

Un gravissimo incidente domestico si è verificato in questi minuti a Nardò, in via San …