lunedì , 26 Ottobre 2020

Solidarietà a Giorgia Meloni per l'ignobile attacco alla libertà di opinione

Andare Oltre pur ribadendo di essere distinta e distante da Giorgia Meloni e dal suo movimento politico esprime alla stessa solidarietà per il temerario attacco alle libertà delle libere Istituzioni condotta da un dipartimento della Presidenza del Consiglio.

Andare Oltre pur ribadendo di essere distinta e distante da Giorgia Meloni e dal suo movimento politico esprime alla stessa solidarietà per il temerario attacco alle libertà delle libere Istituzioni condotta da un dipartimento della Presidenza del Consiglio.

È inimmaginabile che a deputato al Parlamento liberamente eletto dai cittadini italiani si possa prescrivere toni, modi e contenuti delle libere esternazioni di pensiero. Simili comportamenti degni delle dittature delle quali ha nostalgia il partito dell’attuale presidente del Consiglio, non sono neanche lontanamente ammissibili come espressione di parte politica; immaginari se possono essere ammissibili quando vengono espresse da dipendente dello Stato sia pur di altissimo livello e di conseguente elevatissima retribuzione.

Esprimiamo a Giorgia Meloni solidarietà convinta come l’avremmo espressa a qualunque altro rappresentante delle Istituzioni cui fosse stato indirizzato così pesante attacco alla libertà di opinione costituzionalmente garantita.

 

Pippi Mellone

Consigliere comunale

Città di Nardò

Comunità Militante

About redazione

Guarda anche

TASSA SPAZZATURA, NUOVA BATOSTA TARGATA MELLONE

Il sindaco conferma l’aumento della Tari introdotto un anno fa (14,5%). Nessun “occhio di riguardo” …