mercoledì , 28 Ottobre 2020

Violenza primata, minacce e lesioni: arrestato un neritino

Perseguita la ex, la ferisce  e poi la insegue per le vie del paese.

L’uomo, un ventenne di Nardò già  noto alle forze dell’ordine, avrebbe preteso che la ex rivelasse la sua password di Facebook.

 

Perseguita la ex, la ferisce  e poi la insegue per le vie del paese.

 

L’uomo, un ventenne di Nardò già  noto alle forze dell’ordine, avrebbe preteso che la ex rivelasse la sua password di Facebook.

 

Tutto sarebbe accaduto nel pomeriggio di ieri. La donna, dopo essere stata colpita al volto dal ventenne, sarebbe riuscita ad allontanarsi rifugiandosi presso una ditta che si occupa di servizi ambientali.

Nonostante ciò l’uomo sarebbe riuscito a raggiungerla ed avrebbe anche minacciato due dipendenti che tentavano di difenderla.

Ora l’uomo dovrà rispondere di rapina impropria, violenza privata, lesioni e minacce.

Nella mattinata odierna gli uomini del  commissariato di Nardò guidato dal vicequestore aggiunto Pantaleo Nicolì hanno, infatti, tratto in arresto il ventenne che, su disposizione del  PM di turno presso la Procura della Repubblica di Lecce, è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari.

About redazione

Guarda anche

Gravissimo incidente domestico

Un gravissimo incidente domestico si è verificato in questi minuti a Nardò, in via San …