lunedì , 28 Settembre 2020

L'Associazione Proloco Nardò sospende l'attività del presepe vivente

L’Associazione Proloco Nardò si stringe intorno alla famiglia del giovane Carlo Guagnano coinvolto nel tragico incidente che gli ha tolto la vita e sospende l’attività del presepe vivente nel Centro Storico di Nardò nella giornata odierna domenica 27 dicembre.

L’Associazione Proloco Nardò si stringe intorno alla famiglia del giovane Carlo Guagnano coinvolto nel tragico incidente che gli ha tolto la vita e sospende l’attività del presepe vivente nel Centro Storico di Nardò nella giornata odierna domenica 27 dicembre.

Tutto lo staff del presepe vivente esprime vicinanza e cordoglio per l’immenso dolore che ha toccato ancora una volta la nostra Città.

Proloco Nardo’

About redazione

Guarda anche

Gravissimo incidente domestico

Un gravissimo incidente domestico si è verificato in questi minuti a Nardò, in via San …