martedì , 20 Aprile 2021

Questione cavalcaferrovia – Richiesta riconvocazione commissione

Venerdì scorso alle ore 11,30, dopo mie ripetute sollecitazioni, era stata convocata la 2° Commissione Consiliare per discutere dell’annoso problema del Cavalcaferrovia, sulla S.P. Nardò Galatone, per il quale mi sto battendo fin dal 2009.

Venerdì scorso alle ore 11,30, dopo mie ripetute sollecitazioni, era stata convocata la 2° Commissione Consiliare per discutere dell’annoso problema del Cavalcaferrovia, sulla S.P. Nardò Galatone, per il quale mi sto battendo fin dal 2009.

La commissione era finalizzata a chiarire, con gli uffici tecnici, dei quali mi preme sottolineare la fattiva disponibilità, alcuni aspetti sull’affidamento dell’appalto dei lavori.

Alla presenza dell’ing. Zampino, di un suo collaboratore e solo della mia persona, come parte politica, alle ore 12,30 il segretario della commissione ha dichiarato deserto l’incontro.

Nessun altro consigliere si è presentato in commissione, neanche il Presidente della Commissione, Roberto Martella, che la ha convocata.

Con la loro assenza alla discussione di un argomento di grande rilevanza, sia per le comunità di Nardò e Galatone sia degli altri paesi limitrofi, hanno evidenziato tale come il tema non stava a cuore a nessuno di loro.
La cosa che si commenta da se.

Dopo essermi rammaricato, e posto loro le mie personali scuse, ho dato atto ancora una volta della disponibilità degli uffici e dello stesso dirigente, pregandoli d’essere presente nella prossima Commissione, che spero sia convocata a breve.

Sollecito pertanto il Presidente della Commissione Roberto Martella, a riconvocare la commissione andata deserta sullo stesso ordine del giorno, nell’arco di pochissimi giorni.
Il territorio attende, da circa dieci anni, che questa rilevante opera pubblica veda la luce.
Non è tollerabile nessun altro ritardo in merito.

Lecce, 21/03/2016
Giovanni Siciliano

About redazione

Guarda anche

IL CONSIGLIO HA APPROVATO IL BILANCIO CONSOLIDATO

Lupo: “Bilancio assolutamente in salute, ha retto l’urto di un anno complicatissimo” Il Consiglio comunale, …