mercoledì , 28 Ottobre 2020

Si barrica in casa e spara contro le Forze dell'Ordine. **IN TEMPO REALE**

Ancora spari in città? In questi minuti sarebbe in corso un’operazione da parte dei Carabinieri della locale stazione, coadiuvati dagli uomini di Gallipoli.

Ancora spari in città? In questi minuti sarebbe in corso un’operazione da parte dei Carabinieri della locale stazione, coadiuvati dagli uomini di Gallipoli e dalla Polizia di Stato.
Un uomo, Alvise Miccoli, si sarebbe barricato in casa dei genitori della ex e dopo averli minacciati, avrebbe puntato l’arma, un fucile trovato all’interno dell’abitazione, verso le Forze dell’Ordine giunte nel frattempo sul posto. Alcuni testimoni dichiarano di aver udito dei colpi di arma da fuoco.
Al termine di una lunga trattativa, l’uomo si sarebbe arreso e sarebbe stato condotto presso la Stazione dei Carabinieri di Nardò.
Continuano ad emergere ìnquietanti particolari. Miccoli si sarebbe recato presso l’abitazione dei genitori della ex fidanzata, armato di fucile. Una volta dentro avrebbe disarmato il genitore della ragazza, arma legalmente detenuta, e dopo averlo cosparso di benzina gli avrebbe dato fuoco. L’uomo, infatti, si trova ricoverato presso il Centro Grandi Ustionati dell’Ospedale Perrino di Brindisi, anche se le sue condizioni non sarebbero gravi.
Anche la ragazza si sarebbe ferita nel tentativo di scappare e si troverebbe ricoverata in ospedale

NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO

About redazione

Guarda anche

Gravissimo incidente domestico

Un gravissimo incidente domestico si è verificato in questi minuti a Nardò, in via San …