lunedì , 28 Settembre 2020

In manette per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti

In due finiscono in manette per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Si tratta di Stefano Colazzo, trentottenne neritino, ed Alessandro Pellegrino, 22 anni di Galatone.
I Carabinieri della Stazione di Nardò hanno rinvenuto nell’abitazione di uno dei due 20 gr di cocaina purissima, 100 gr. di hashish, 1 kg di marijuana oltre a 3 bilancini di precisione, sostanza da taglio e materiale per il confezionamento delle dosi.
Ad insospettire i militari uno strano via vai nei pressi dell’abitazione del neritino.  Tra le persone notate anche lo stesso Pellegrino che negli stessi giorni era stato monitorato e controllato più volte dai Carabinieri sulla litoranea Sud di Gallipoli, in Località Baia Verde, dove, senza mai trattenersi, arrivava e nel giro di poco tempo ripartiva alla volta di Nardò.
Così, nella serata di ieri, è scattato il blitz. Non appena uscita da casa Colazzo e Pellegrino sono stati fermati dai carabinieri con in mano due buste in cellophane sospette. A seguito di una accurata ed approfondita ispezione e perquisizione personale e domiciliare, i militari, sono riusciti a rinvenire la sostanza stupefacente.
Colazzo-3
Pellegrino-3
carabinieri1

About redazione

Guarda anche

Gravissimo incidente domestico

Un gravissimo incidente domestico si è verificato in questi minuti a Nardò, in via San …