lunedì , 28 Settembre 2020

Condanna a quattro anni e otto mesi per un neritino

Quattro anni e otto mesi di reclusione. Questa la pena patteggiata dagli avvocati difensori Giuseppe Bonsegna e Massimo Muci ed emessa nei confronti di Antonio Duma.

L’uomo era stato tratto in arresto qualche mese addietro dai Carabinieri di Nardò, poiché all’interno di un deposito intestato alla madre ma in uso allo stesso Duma, erano stati rintracciati duecento grammi di cocaina purissima per un valore di circa 18.000 euro.

La sentenza è stata emessa questa mattina dal gip Gallo.

duma_antonio


About redazione

Guarda anche

Gravissimo incidente domestico

Un gravissimo incidente domestico si è verificato in questi minuti a Nardò, in via San …