giovedì , 24 Settembre 2020

Vuoi organizzare una manifestazione per Nardò? Devi pagare!

Una modifica al Regolamento attuata dalla Giunta Comunale di Nardò prevede, per tutte le manifestazioni che richiedono  la presenza di un agente di Polizia Municipale il pagamento di una somma di denaro per tale servizio.
In pratica, chiunque vorrà organizzare una manifestazione dovrà d’ora in poi, mettere ulteriormente le mani in saccoccia, per pagare la presenza del vigile urbano.
Tale modifica riguarderà tutti i tipi di manifestazione, ivi comprese quelle scolastiche e religiose, ma anche quelle sportive. Solo quelle che avranno il Patrocinio del Comune di Nardò risparmieranno, si fa per dier il 50% dell’importo.
Nella delibera, infatti, si legge “sono a pagamento i servizi il cui utile e beneficiario riguarda i soggetti privati e non, religiosi, ivi ricomprese le manifestazioni sportive e scolastiche, ivi incluse quelle che, per carattere preminente, comportano la chiusura e/o deviazione del traffico veicolare cittadino ed extraurbano (es. manifestazioni culturali e sportive, concorsi pubblici, fiere e mercati, apertura festiva o straordinaria attività commerciali, riprese televisive e cinematografiche, grandi cantieri, processioni religiose ecc.) per i quali l’ente, l’azienda o la società partecipata che li richiede, in tal modo sottrae unità di vigilanza istituzionalmente impiegate nel Corpo di Polizia Locale di Nardò per pubblici interessi/servizi. ”
In pratica si è deciso di far pagare al cittadino la mancanza di personale all’interno della Polizia Locale.
Sull’argomento sono intervenuti anche Mino Natalizio e Paolo Maccagnano chiedendo a chiare lettere la modifica di tale regolamento.

consiglio-nardo

About redazione

Guarda anche

TASSA SPAZZATURA, NUOVA BATOSTA TARGATA MELLONE

Il sindaco conferma l’aumento della Tari introdotto un anno fa (14,5%). Nessun “occhio di riguardo” …