giovedì , 24 Settembre 2020

Arrestati tre neritini in trasferta. **CON FOTO**

Tre arresti sono stati compiuti dai carabinieri del Nucleo Radiomobile di Lecce nei confronti di altrettanti neritini.
Gli arrestati  Massimiliano Giuseppe Cordella (36), Marco Alemanno (21)  e Fabrizio Pano (18) sono stati sorpresi mentre tentavano di entrare in un edificio dove è presente un’attività di call-center a Lecce.
Inoltre due di loro, Pano e Alemanno, sono stati denunciati per spaccio di sostanze stupefacenti, mentre Cordella per aver fornito false generalità.
L’episodio, come dicevamo, si è verificato a Lecce. I tre sono stati notati nei pressi della struttura ed alla vista dei carabinieri avrebbero tentato di fuggire. Una volta bloccati, all’interno della vettura è stato rinvenuto un piede di porco, mentre addosso a Pano sono stati ritrovati 9 grammi di marijuana e su Alemanno 4 grammi della stessa sostanza, divisa in dosi.
Per quanto riguarda Cordella, invece, al momento dell’identificazione avrebbe fornito dati personali non veritieri. Una volta appuratane l’identità, i militari hanno scoperto che per Cordella era stato stato imposto l’obbligo di dimora e quindi non poteva allontanarsi da Nardò.
Per tutti e tre, su disposizione del procuratore Cataldo Motta, sono scattati gli arresti domiciliari.

cordella-massimiliano-giuseppe-2 alemanno-marco-2 pano-fabrizio-2

About redazione

Guarda anche

Gravissimo incidente domestico

Un gravissimo incidente domestico si è verificato in questi minuti a Nardò, in via San …