lunedì , 28 Settembre 2020

Arrestato un neritino.

E’ stato sorpreso a rubare all’interno di un appartamento in località Torre Inserraglio e, così, ai suoi polsi sono scattate le manette.
I Carabinieri di Nardò nella tarda serata di ieri hanno tratto in arresto S. M. del 1975 e denunciato la compagna. Durante un normale servizio rivolto a contrastare il crescente numero di furti in città ed in periferia, i militari hanno notato strani movimenti nei pressi di un’abitazione.
Gli uomini dell’arma hanno deciso di intervenire cogliendo in flagranza di reato il quarantunenne che, su disposizione del magistrato di turno, è stato posto agli arresti domiciliari. Denunciata, come detto, la compagna che si trovava con lui.
S. M. era già noto alle Forze dell’Ordine per reati specifici.

About redazione

Guarda anche

Gravissimo incidente domestico

Un gravissimo incidente domestico si è verificato in questi minuti a Nardò, in via San …