lunedì , 28 Settembre 2020

Cucù, cucù, il semaforo non c’è più

Smontato il semaforo in via Gallipoli. Questa mattina, infatti, si è proceduto allo smontaggio dell’impianto semaforico che si trova lungo la strada che conduce alla “Città bella”.

Una soluzione, quella adottata dall’amministrazione comunale, contestata duramente sia dal Presidente dell’associazione Alla Conquista della Vita che da alcuni abitanti della zona.

L’impianto ora andrà a far bella mostra di sé, in un’altra zona della città e., più precisamente, nei pressi dell’ospedale all’incrocio tra via Secchi e via Napoli Leone.

L’impianto semaforico era stato realizzato dalla passata amministrazione, per tentare di rallentare le vetture in una zona dove, soprattutto in inverno, le vetture transitavano a velocità piuttosto sostenute.

Cosa accadrà ora? A detta dell’assessore ai Lavori Pubblici Oronzo Capoti, l’impianto dovrebbe essere sostituito con un attraversamento pedonale rialzato di ultima generazione. Quando questo accadrà, al momento, non è dato sapere.

Nel frattempo, però, sarebbe bello conoscere l’importo sostenuto per questa operazione e quello che si sarebbe dovuto spendere per l’acquisto di un muovo impianto.

About Roberto De Pace

Guarda anche

POLIVALENTE, INIZIATI I LAVORI

IL POLIVALENTE DI VIA CUOCO VOLTA PAGINA, INIZIATI OGGI I LAVORIIntervento da quasi 400 mila …