domenica , 28 Febbraio 2021

Che bordello! In Comune arrivano i Carabinieri

Bagarre in Comune ed arrivano i Carabinieri.

Ha dell’incredibile ma, purtroppo, risponde alla realtà quanto accaduto questa mattina. Una vicenda che vede protagonisti, da una parte i consiglieri di minoranza ed i membri del collegio dei Revisori dei conti e, dall’altra, il sindaco Pippi Mellone.

Tentiamo di ricostruire una vicenda che, sicuramente, non mancherà di lasciare ulteriori strascichi. Mentre i consiglieri di minoranza erano a colloquio con i revisori cosa che, secondo Pippi Mellone non sarebbe dovuto avvenire, va ricordato a tal proposito che il Collegio non è un organo politico e quindi non può avere incontri “privati” con una parte di consiglieri, c’è  stata l'”irruzione” da parte del primo cittadino che avrebbe accusato i presenti di essere dei pagliacci e dei buffoni. Tutto questo è accaduto all’interno della sede comunale che si trova nei pressi della ex Pretura.

Successivamente, e qui nasce nasce un “giallo”, è stato richiesto l’intervento di una pattuglia dei Carabinieri. Chi ne ha richiesto l’intervento? Sia il sindaco che i membri dell’opposizione, il primo tramite il proprio profilo social, i secondi attraverso una conferenza stampa, rivendicano la primogenitura della chiamata.

Al di là di chi sia stata la chiamata quello che conta, in realtà, è il pessimo clima venutosi a creare un città. Non esiste la possibilità di un dialogo civile fra le parti ed a questo non contribuisce di certo un sindaco che, a prescindere dalle ragioni di opportunità o meno di un incontro fra minoranza e revisori, si rivolge ad esponenti istituzionale con parole come “buffoni” o “pagliacci”. Quando e se, tutti capiranno di non trovarsi all’interno di una cantina fra amici di vecchia data, ma di essere organi istituzionali e di essere rappresentanti di un’intera città, finalmente potremo avere un clima maggiormente sereno e più consono ad una città come Nardò.

 

About Roberto De Pace

Guarda anche

Tutti contro uno!

Mentre il Sindaco Pippi Melllone ha già lanciato da tempo la propria campagna elettorale, schierando …