martedì , 29 Settembre 2020

Arrestato un ventottenne neritino

È stato tratto in arresto Gianni Calignano, il ventottenne neritino che circa un anno addietro venne gambizzato in pieno centro a Nardò.

I fatti risalgono al mese scorso, ma solo ieri è giunta l’ordinanza con cui si pone Calignano al regime degli arresti domiciliari.

Questi i fatti: durante un normale controllo i Carabinieri di Nardò intercettarono Calignano, a bordo della propria vettura, all’interno del centro storico neritino. Nonostante l’alt, però, il giovane si diede alla fuga. Venne poi rintracciato, a bordo di una seconda vettura, nei pressi della sua abitazione ma, anche in questo caso, alla vista dei militari fuggì a piedi nelle campagne neritine. I militari, però, rintracciarono alcuni involucri contenenti dieci grammi di cocaina che il giovane aveva abbandonato per strada.

l giovane è difeso da dagli avvocati Massimo Muci ed Elvia Belmonte e per domani domani mattina è fissato l’interrogatorio.

 

About Roberto De Pace

Guarda anche

POLIVALENTE, INIZIATI I LAVORI

IL POLIVALENTE DI VIA CUOCO VOLTA PAGINA, INIZIATI OGGI I LAVORIIntervento da quasi 400 mila …