venerdì , 3 Luglio 2020

CANTIERE DI VIA MARZANO: STRANE PERDITE D’ACQUA?

Chi passa da via Marzano in questi giorni potrà osservare, come è capitato a me, un “ruscello” attivo 24 ore su 24 davanti alla nuova scuola in costruzione. Escludendo si tratti di un’altra grande opera di Mellone, ho pensato a flussi d’acqua provenienti proprio dal cantiere della nuova scuola comunale. E infatti di questo si tratterebbe, come si nota da un’occhiata all’interno dei tombini davanti all’edificio. È possibile sapere a cosa è dovuto questo spreco idrico? E anche spreco d’elettricità, visto che la fuoriuscita d’acqua è favorita dall’uso di pompe elettriche presenti all’interno del cantiere medesimo. Rimango in attesa di una risposta da parte del Comune.

Salvatore Falconieri – Segretario Cittadino Partito Democratico – Nardò

About redazione

Guarda anche

È venuto a mancare all’affetto dei suoi cari Antonio Romano.

Volto molto noto ed amato in città, ha gestito per anni la sua tabaccheria.Nel 1974, …