venerdì , 4 Dicembre 2020

TASSA SPAZZATURA, NUOVA BATOSTA TARGATA MELLONE

Il sindaco conferma l’aumento della Tari introdotto un anno fa (14,5%). Nessun “occhio di riguardo” per i cittadini, nemmeno per le attività commerciali messe a dura prova dall’emergenza sanitaria

I cittadini gli avevano chiesto di intervenire sulla Tari, non sui tori. Il sindaco Mellone anche stavolta deve aver fatto confusione e mentre sta per inaugurare una statua raffigurante un toro costata ai contribuenti neretini quasi 40mila euro, conferma anche quest’anno l’aumento della tariffa dei rifiuti introdotto nel 2019. Proprio un anno fa infatti Mellone fece lievitare del 14,5% la Tari accampando le scuse più disparate e disperate per giustificare il provvedimento: colpa di Matteo Renzi, colpa delle amministrazioni precedenti, colpa dell’opposizione, colpa di chi non mi ha fatto costruire l’impianto di compostaggio. Un alibi che il sindaco prova a ripescare adesso per giustificare l’aumento confermato nel 2020, anno drammatico per gli italiani a causa del coronavirus. Proprio per via dell’emergenza sanitaria ed economica, i neretini (soprattutto le attività commerciali che a fatica provano a ripartire) si sarebbero aspettato maggiori attenzioni. Invece Mellone non solo ha ignorato le proposte giunte in questi mesi dall’opposizione ma addirittura si autocelebra per non aver aumentato ulteriormente la tassa sui rifiuti, dimenticando le sue promesse elettorali del 2016, quando carpì la fiducia dei cittadini promettendo abbassamenti di tasse e montepremi in gettoni d’oro! È la prima volta nella storia che un sindaco: annuncia di ridurre le tasse, poi le aumenta e dulcis in fundo pretende di essere ringraziato. Magari da titolari di attività commerciali e piccole imprese, costretti a pagare interamente un servizio del quale per mesi non hanno usufruito. Già vediamo la fila di gente pronta a dire grazie a Mellone per la batosta ricevuta. Transennate le strade.

Partito Democratico

Udc

Coordinamento Italia Viva

Voce Popolare

Città Nuova

Grande Nardò

Progetto Nardò

Nardò Bene Comune

Nardò ProgressistaGruppo Politico R. My-A. Cavallo-R.Leuzzi

About redazione

Guarda anche

POLIVALENTE, INIZIATI I LAVORI

IL POLIVALENTE DI VIA CUOCO VOLTA PAGINA, INIZIATI OGGI I LAVORIIntervento da quasi 400 mila …